Nome e Cognome dell’audioprotesista Cisas che ha seguito la cliente
GIANLUCA POSTIGLIONE

Nome e Cognome del cliente
ROMILDA CLEMENTE

Signora Clemente, quali difficoltà riscontrava, riguardo il suo problema uditivo o i suoi apparecchi acustici, prima di conoscere la nostra azienda?
Il problema principale era che non sentivo bene, soprattutto le voci basse.

In passato aveva già effettuato una valutazione del suo udito?
Sì, l’avevo già fatta.

E quali problemi aveva riscontrato?
Soprattutto difficoltà nel comprendere le parole

In passato aveva già effettuato una prova con apparecchi acustici?
Sì.

E quali problemi aveva riscontrato?
Soprattutto non riuscivo a capire bene le parole.

Utilizza o ha utilizzato apparecchi acustici?
Sì.

Cosa l’ha spinta a contattarci?
Vi ho cercato perché mio padre era un vostro cliente.

Qual è stata la sua prima impressione riguardo Cisas?
Molto buona, anzi: bellissima. Come quando in una giornata uggiosa splende improvvisamente il sole!

Saprebbe indicare le caratteristiche che più di tutte l’hanno colpita?
Tra tutte, direi la disponibilità e la competenza.

Consiglierebbe il nostro servizio ad amici o colleghi? Se sì, perchè?
Lo consiglierei certamente, soprattutto perché ho risolto il mio problema.

Di seguito un breve elenco di domande e obiezioni comuni di primi utenti o utenti di apparecchi acustici.

Pensa che gli apparecchi acustici costino troppo?
Sì, indubbiamente costano, però il risultato vale il sacrificio. Anche perché soffro di un tipo di ipoacusia grave, e utilizzando una tecnologia inferiore avrei rischiato di ottenere un risultato peggiore.

Posso fidarmi? Rischio una fregatura?
Sì, non si rischia nessuna fregatura.

Se c’è molto rumore avrò fastidio o non capirò niente?
Se c’è molto rumore un po’ di fastidio lo si ha.

Se parlano più persone non capirò niente?
È difficile seguire più persone, ma è comunque fattibile. Si può fare.

Gli apparecchi acustici sono facili da indossare? Rimangono in posizione o cadono?
Sì, sono facili da indossare e non si spostano facilmente.

Danno fastidio fisico (es. dolore) o acustico (es. rimbombo)?
No, né fastidio fisico né acustico.

Ma io ci sento ancora, è solo che non capisco bene le parole. Ne ho bisogno?
Se è così allora vuol dire che ne hai proprio bisogno!

Riuscirò a sentire bene il telefono?
Dipende dal tipo di telefono fisso, dalla sua qualità.

Riuscirò a sentire bene il televisore?
Sento bene, ma non benissimo. Ho intenzione di provare il collegamento wireless.

Gli apparecchi acustici si notano molto? Sono brutti? Sono grandi?
Assolutamente no!

I miei amici mi hanno detto di essersi trovati male, perché dovrei usarli?
Molto probabilmente non sono stati seguiti da una persona competente.

Gli apparecchi acustici fischiano?
Solo quando si mette la mano sull’orecchio o la testa sul cuscino.

Si consumano molte pile?
Sì.